Home Page

Chi sono

Articoli Pubblicati

Corsi

Pubblicazioni

News

Normativa

Approfondimenti

Quesiti

Modulistica

Video dalla rete

Link utili

Contattami

 

Valid XHTML 1.0 Transitional

CSS Valido!

Risoluzione ottimale: 1024 x 768

Un’impresa individuale artigiana, senza dipendenti, per lavori in sub-appalto deve redigere il P.O.S.?

 

Buongiorno,
un'impresa individuale artigiana, senza dipendenti, se esegue dei lavori in subappalto deve redigere il Pos ?

Grazie per la disponibilità.

 

 

E’ opportuno precisare che solo i lavoratori autonomi non devono redigere il POS.

L’impresa individuale artigiana, anche se non ha alle proprie dipendenze lavoratori , deve redigere il POS poiché la natura giuridica non è di lavoratore autonomo bensì d’impresa. In altri termini mentre il lavoratore autonomo non può assumere nessuno alle proprie dipendenze, l’ impresa anche se individuale artigiana può assumere in qualsiasi momento dei lavoratori. Nella fattispecie il legislatore non ha specificato se l’impresa anche senza dipendenti è esonerata dalla redazione del POS, ma ha sancito con l’ art.96, comma 1, lettera g), D.Lgs 81/08 che: "I datori di lavoro delle imprese affidatarie e delle imprese esecutrici, anche nel caso in cui nel cantiere operi una unica impresa, anche familiare o con meno di dieci addetti: g) redigono il Piano Operativo di Sicurezza di cui all'articolo 89, comma 1, lettera h".

Infatti, anche l’art.89, comma 1, lettera h), D.Lgs 81/08 sancisce che il POS è "il documento che il datore di lavoro dell’impresa esecutrice redige, in riferimento al singolo cantiere interessato, ai sensi dell’art. 17, comma 1, lettera a), del presente decreto legislativo, i cui contenuti sono riportati nell’allegato XV”.

 

 

Torna a "Quesiti"

     

 

Sei il visitatore n°:

Ultimo aggiornamento: 13-Mag-2009 22:11 - Esposito Salvatore 2008 © - Tutti i diritti sono riservati 

Ideato, realizzato e gestito da Francesco Esposito.

Per qualsiasi problema inerente il sito, contattami all'indirizzo e-mail: francesco.esposito@lavorareinsicurezza.com